Maggiori informazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

Menù gastronomici a casa

Con il Forno Dialogo di Miele, preparare una cena sontuosa è un gioco da ragazzi

Servi una cena a tre stelle senza trascurare i tuoi ospiti! Con il Forno Dialogo, Miele offre ai cuochi casalinghi un elettrodomestico che rivoluziona l’arte culinaria.

Sai cuocere alla perfezione un filetto di merluzzo in un enorme blocco di ghiaccio? All’IFA 2017, Miele ha aggiunto un tocco di magia alla presentazione del suo nuovo rivoluzionario prodotto, il Forno Dialogo. Il pesce all’interno del blocco di ghiaccio ha raggiunto esattamente la temperatura necessaria e la consistenza degna di un piatto da ristorante stellato, tutto questo senza fondere il ghiaccio nel forno! Gli chef hanno eseguito dal vivo questo numero di magia culinaria durante numerosi eventi a Berlino, conquistando gli ospiti, fra cui esperti internazionali di gastronomia, rappresentanti della stampa e influencer della scena gastronomica. 

Tecnologia e innovazione: come funziona il Forno Dialogo di Miele?

L’esperimento con il blocco di ghiaccio può sembrare un trucco da prestigiatore, ma il segreto di questo elettrodomestico è la sua tecnologia di precisione combinata con caratteristiche innovanti. Ma allora, che cosa fa veramente il Forno Dialogo di Miele con la tecnologia M Chef? Il forno possiede due sofisticate antenne che emettono la quantità esatta di onde elettromagnetiche per cuocere gli alimenti alla perfezione. Misura simultaneamente quanta dell’energia emessa è stata assorbita dal cibo e ne regola l’intensità d’immissione di conseguenza. In pratica, il Forno Dialogo dialoga direttamente con gli alimenti che stanno cuocendo. L’aspetto rivoluzionario consiste nel fatto che, mentre un forno convenzionale trasporta lentamente il calore dall’esterno all’interno, il Forno Dialogo cuoce gli alimenti nella loro interezza. Così, ad esempio, un filetto avrà un colore rosa uniforme dalla superficie al centro. 

Che cosa significa questa tecnologia rivoluzionaria per un cuoco casalingo? 

Innovazione culinaria, semplicità, risparmio di tempo e ottimi risultati. Quindi, se vuoi cuocere un cosciotto d’agnello e servirlo con asparagi verdi e patate a fette, non hai più bisogno di  destreggiarti fra l’intrattenimento degli ospiti, un contorno cotto al dente e un arrosto cotto a puntino. Il Forno Dialogo ti consente di cuocere diversi ingredienti con diversi tempi di cottura in un’unica teglia. In questo caso, gli asparagi rimarranno croccanti, mentre la carne sarà tenera e succulenta, e tutto questo riducendo il tempo di cottura del 70 per cento rispetto a un forno convenzionale.

Gli amanti di raffinati prodotti da forno ed eleganti dessert hanno un successo assicurato con il Forno Dialogo di Miele. Preparare un soufflé, dei macaron francesi o un classico cheesecake richiede molta pazienza e soprattutto la capacità di indovinare il tempo di cottura esatto. Ma da oggi la tecnologia M Chef fornisce a questi delicati impasti e creme l’esatta quantità di energia per un risultato perfetto. 

Se ti piace improvvisare un pasto domenicale con dolci e altri ingredienti congelati, sarai contento di sapere che il Forno Dialogo è in grado di scongelare un dolce in modo uniforme dalla superficie al centro in soli 30 minuti. La stessa cosa vale per altri cibi congelati, compreso il pesce.

M Chef innalza la cucina casalinga a un nuovo livello

Il rivoluzionario metodo di cottura M Chef è stato progettato specificamente per le esigenze della cucina casalinga. Il Forno Dialogo è ideale per gli esperimenti culinari di entusiasti chef dilettanti e per le persone che amano ricevere ma vogliono l’aiuto di un bravo assistente tecnico quando preparano piatti particolarmente impegnativi.


Autore: Jessica Seifert
Fotografie: Miele