Avere a cuore il futuro

Lavare risparmiando e nel rispetto dell'ambiente
Gli ingegneri Miele investono molto per risparmiare energia. Tutte le lavatrici della serie W1 raggiungono senza problemi la classe di efficienza energetica A+++. I modelli più economici consumano fino al 40 % in meno di energia rispetto al valore limite (46) prescritto per la classe di efficienza energetica A+++.
Con alcuni modelli Miele è possibile utilizzare Smart Grid, la rete elettrica intelligente, sfruttando quindi le tariffe energetiche più convenienti.
Se si acquista una lavatrice con un secondo allacciamento idrico, sarà possibile risparmiare fino al 47% di corrente con un impianto solare termico. In alternativa è possibile utilizzare anche acqua calda, di pozzo o piovana. Questo consente di risparmiare fino al 70% di acqua potabile.
Con le nuove lavatrici Miele si risparmieranno corrente e acqua come mai finora. Solo a una cosa non si rinuncerà: al pulito perfetto.
Asciugare risparmiando e nel rispetto dell'ambiente
Negli ultimi 15 anni Miele, pioniere nella cura del bucato, ha ridotto il consumo energetico delle asciugabiancheria di oltre il 60 %. Poiché tutte le asciugabiancheria della nuova generazione T1 sono dotate della nuova tecnologia a pompa di calore a elevata efficienza energetica, raggiungono già oggi almeno la classe A++. Anche con alcune asciugabiancheria Miele è possibile sfruttare automaticamente le tariffe energetiche agevolate grazie all'impiego della SmartGrid.
Questa macchina è in grado di funzionare con un 40 % di risparmio rispetto al valore limite (24) richiesto dalla classe di efficienza energetica A+++, rendendola una delle asciugabiancheria più convenienti sul mercato.
Asciugare il bucato con la forza della natura. Miele promuove questa tecnologia, fedele al proprio motto: Sempre meglio.
Caratteristiche di allestimento (a seconda del modello)