Competenza nel settore della tecnica di aerazione

Tecnica di aerazione
Tutte le cappe aspiranti Miele sono testate in base alle norme europee valide. I valori di potenza sonora e portata dell'aria presenti in questo catalogo sono valori rappresentativi e confrontabili. Miele è dal 2009 membro del CECED* (Confederazione europea dei produttori di elettrodomestici), grazie al quale tutti i membri accettano l'autoregolamentazione volontaria di misurare i valori di potenza sonora e portata dell'aria secondo le norme europee valide e di pubblicarli nei cataloghi. In questo modo si garantisce la trasparenza delle indicazioni relative alla potenza per il cliente finale.
Aspiratore esterno
Grazie all'impiego dell'aspiratore esterno per il funzionamento a sfiato si riduce la rumorosità in cucina. L'aspiratore non è situato come al solito nella cappa, bensì viene montato ad es. su un muro esterno. Per una riduzione sensibile della rumorosità si consiglia un percorso di sfiato di almeno 5–7 metri. Aspiratore e cappa aspirante sono collegati tra loro tramite un cavo di comando. Per questa soluzione Miele offre aspiratori da parete esterna (AWG 102), da tetto (DGG 102) o aspiratori a sfiato interni (ABLG 202).
Silenziatori - una maggiore tranquillità
Numerose cappe aspiranti Miele sono dotate di serie di un pacchetto acustico altamente efficace e sono quindi molto silenziose. La silenziosità è ulteriormente incrementata dal silenziatore Miele DASD 150, acquistabile come accessorio su richiesta. Questo riduce il valore di rumorosità di 4,5 dB(A) re1pW e consente di lavorare in un ambiente tranquillo. Inoltre è molto flessibile e adatto sia per il funzionamento a estrazione che a ricircolo.
Cassetta a muro
Per poter condurre lo sfiato verso l'esterno si usa una cassetta a muro. Con le soluzioni tradizionali si può generare un ponte caldo-freddo che causa perdite di energia. Per esempio in inverno l'aria fredda può penetrare nel tubo di sfiato. La cassetta a muro Miele DMK 150 e/o DMK 150-1 impedisce che questo accada grazie a una valvola a farfalla che si chiude ermeticamente. Una chiusura magnetica impedisce che l'aria calda o fredda esterna possa confluire nell'edificio e questo consente di risparmiare energia. Inoltre si esclude che corpi estranei quali ad es. foglie, sporco ecc. raggiungano il condotto di sfiato. Le lamelle del passaggio a muro sono concepite in modo che la corrente d'aria venga guidata. In questo modo si riducono al minimo le perdite in termini di portata dell'aria e il flusso d'aria viene allontanato dalla parete di casa.
Condotto soffitto
Se lo sfiato avviene verso l'esterno tramite il tetto è necessario un apposito passaggio. Miele offre diverse versioni (DDF 125/150 o DDF 200) utilizzabili per tetti inclinati a partire da 22° e per tutti i tipi di tegole. Il pregiato involucro in acciaio inossidabile è integrato in un telaio in piombo resistente agli agenti atmosferici.
Tubi di sfiato
Il condotto di sfiato consente di indirizzare all'esterno odori, umidità e calore. La forma e le caratteristiche del condotto di sfiato sono determinanti per la portata dell'aria e la rumorosità della cappa. Sono più adatti canali a parete liscia, rotondi o speciali canali piatti senza riduzione del diametro. Di norma Miele consiglia un diametro di 150 mm. Per le cappe con portata d'aria elevata è normale un diametro di 200 mm. Miele offre una vasta gamma di canali piatti. Informazioni più dettagliate nel catalogo accessori.
Conseil Européen de la Construction d’appareils Domestiques Caratteristiche di allestimento (a seconda del modello)