Miele misure d'igiene: sicurezza garantita con i prodotti Miele

Misure in termini d’igiene contro le infezioni virali

Per combattere la diffusione delle malattie virali sono necessarie particolari misure d’igiene, specialmente in settori sensibili. In questa pagina troverai molte informazioni sull'igiene e sui servizi di Miele Professional.

Case di riposo
e di cura

Protezione: misure per l’igiene in case per anziani e case di cura

Gli ospiti delle case per anziani e i pazienti delle case di cura sono particolarmente vulnerabili. Soprattutto durante la situazione di emergenza determinata dal Coronavirus (Covid-19) è essenziale garantire il massimo livello di igiene nelle operazioni di lavaggio e pulizia quotidiani. Il trattamento professionale di biancheria, stoviglie o dispositivi medici aiuta a fermare il virus o rallentarne quantomeno la diffusione.

Essendo state appositamente progettate e testate per rispettare i più elevati standard d’igiene, le macchine Miele Professional garantiscono sicurezza. Seguendo le nostre istruzioni sei sicuro di inattivare o eliminare eventuali virus o batteri presenti.

x

Igiene in lavanderia

In linea di principio, la biancheria deve essere trattata usando un metodo di lavaggio con disinfezione termica o termochimica secondo i dettami delle rispettive autorità nazionali per le malattie infettive o le associazioni per l’igiene. Inoltre, il personale addetto, attualmente dovrebbe indossare indumenti di protezione come guanti, grembiule di plastica sopra gli indumenti da lavoro e una mascherina adatta.

Gli indumenti da lavoro protettivi e potenzialmente contaminati devono rimanere sempre nella lavanderia. Per proteggere te stesso e gli altri, non devono essere assolutamente portarti a casa per lavarli in privato!

Consigli per l’igiene nel trattamento in macchine a passaggio

  • Accertati che il personale della tua struttura mandi in lavanderia i capi sporchi in appositi sacchi per biancheria contrassegnati con un codice a colori, idealmente del tipo che si apre da solo (Wickelsack®), suddivisi per tipologia di tessuto.
  • Carica la macchina con i sacchi senza prima svuotarli. I sacchi speciali si aprono automaticamente durante il processo di lavaggio avendo prima tolto la chiusura.
  • Seleziona il ciclo corretto (trattamento termico o termochimico) per il trattamento igienico della biancheria.
  • Dosando manualmente il detersivo, accertati che la quantità sia corretta e che la temperatura impostata sia idonea al detersivo.
  • Cambia gli indumenti protettivi prima di lasciare l'area infetta o prima di scaricare le macchine.
  • Lava sempre gli indumenti di lavoro e di protezione in lavanderia con un programma di lavaggio e disinfezione o smaltisci correttamente gli indumenti monouso.
  • In lavanderie non suddivise in lato settico e lato asettico è necessario essere particolarmente accorti per proteggere se stessi e gli ospiti che frequentano la lavanderia.

Consigli per l’igiene nell’uso di macchine a carica frontale

  • Accertati che il personale della tua struttura mandi in lavanderia i capi sporchi in appositi sacchi per biancheria contrassegnati con un codice a colori, idealmente del tipo che si apre da solo (Wickelsack®), suddivisi per tipologia di tessuto.
  • Carica la macchina con i sacchi senza prima svuotarli. I sacchi speciali si aprono automaticamente durante il processo di lavaggio avendo prima tolto la chiusura.
  • Seleziona il ciclo corretto (trattamento termico o termochimico) per il trattamento igienico della biancheria.
  • Dosando manualmente il detersivo, accertati che la quantità sia corretta e che la temperatura impostata sia idonea al detersivo.
  • Disinfetta l'area dello sportello (sportello, guarnizione, frontale della macchina) e il pannello dei comandi prima di rimuovere la biancheria pulita.
  • Non lavare gli indumenti da lavoro a casa, ma in lavanderia per proteggere te stesso e gli altri. Utilizza un programma di lavaggio con disinfezione.
  • Informa gli ospiti sul corretto uso delle macchine Miele Professional e su altre misure d’igiene come la disinfezione delle mani e delle superfici.
  • I capi delicati richiedono cicli di lavaggio a temperature più basse. Contatta il tuo fornitore di detersivi per essere sicuro/a di scegliere il detersivo e disinfettante più appropriato.

Igiene nel trattamento di padelle e pappagalli

Le nostre lavapadelle trattano padelle e pappagalli in modo sicuro: le comprovate prestazioni di lavaggio e i parametri di disinfezione sono idonei anche contro il Coronavirus. I programmi preinstallati, infatti, inattivano virus e batteri e li rendono innocui.

 

Il nostro consiglio: utilizza un detergente alcalino e la disinfezione termica (tutte le lavapadelle Miele possono lavorare con un valore di disinfezione A0 600). Non è richiesto un programma speciale per l’inattivazione del Coronavirus!

 

Miele Professional

Igiene in cucina

Al lavaggio delle stoviglie si applicano le raccomandazioni delle autorità nazionali per la sanità e l’igiene: per ottenere un effetto igienizzante e disinfettante utilizzare solo programmi con temperature elevate (> 60 ° C).

Garantire l'igiene di base (lavaggio delle mani accurato e regolare) durante lo scarico dei piatti puliti per evitare il rischio di ricontaminazione delle stoviglie.

Assicurarsi sempre che il dosaggio di detersivi sia sufficiente. Come ulteriore misura di sicurezza, raccomandiamo l'uso di un detersivo al cloro. I detersivi possono essere ordinati tramite l’online shop Miele Professional.

Consigli per l’igiene nell’uso di lavastoviglie ad acqua pulita e ProfiLine

  • Utilizzare i programmi "Intenso", "Igiene", "Igiene Plus" o "Vario TD"; questi programmi raggiungono una temperatura di 60°C o addirittura superiore.

  • Per la maggior parte degli altri programmi è possibile aumentare la temperatura del risciacquo finale portandola ad un valore superiore a 70°C tramite il menù Impostazioni

  • Se disponibile, utilizzare l'asciugatura opzionale alla fine del programma per evitare di dover asciugare le stoviglie a mano.

  • Se possibile, avvalersi del sistema di dosaggio automatico utilizzando un modulo di dosaggio per evitare l'avvio accidentale di un programma con una quantità di detersivo insufficiente o senza detersivo.

Consigli per l’igiene nell’uso di lavastoviglie a passaggio

  • Utilizzare soprattutto il programma 3 per sporco tenace e il programma aggiuntivo "Intenso"

  • Indossare i guanti se è necessario lucidare i piatti

  • Cambiare l'acqua nella macchina più volte al giorno

  • Pulire regolarmente i filtri

Settore medicale

La sicurezza prima di tutto: misure in termini d’igiene in campo medico

Quando si utilizzano dispositivi medici in epoca di Coronavirus o Covid-19 è necessario garantire uno standard di trattamento di elevato livello. La sicurezza e la salute di pazienti, utenti e terzi non devono essere compromesse in nessun momento, sia durante l’uso sia durante il trattamento. Il trattamento professionale dei dispositivi garantisce l’interruzione della diffusione del virus.

Grazie a processi convalidati il trattamento automatizzato dei dispositivi medici garantisce un elevato grado di sicurezza dei risultati di lavaggio, disinfezione e sterilizzazione. La documentazione di processo registra le singole fasi di trattamento in modo completo e tracciabile. Processi di trattamento eseguiti correttamente servono a interrompere la catena di infezione.

Tutti i programmi delle macchine speciali per il lavaggio e la disinfezione Miele Professional consentono la disinfezione termica. I cicli Vario-TD sono assolutamente efficaci anche contro il Coronavirus. Non sono necessarie modifiche ai programmi.

x

Studi medici e cliniche

I programmi Vario TD delle macchine speciali per il lavaggio e la disinfezione Miele, con la loro struttura in fasi di prelavaggio, lavaggio con prodotti chimici e disinfezione termica, assicurano che il Coronavirus venga inattivato e quindi reso innocuo. Le macchine consentono non solo il trattamento di dispositivi medici classici, ma anche accessori per anestesia e ventilazione artificiale. Lo speciale carrello per anestesia consente di trattare contemporaneamente in un unico ciclo fino a 8 tubi respiratori lunghi fino a 1,5 m e materiale per intubazione.

I potenti sterilizzatori da banco Cube X di Miele assicurano la successiva sterilizzazione di dispositivi medici invasivi. La tecnologia EcoDry garantisce il trattamento in tempi molto rapidi, in modo che gli strumenti siano disponibili per ulteriori trattamenti in caso di un numero elevato di pazienti.

Un ulteriore supporto viene dalla soluzione di sistema System4Med di Miele, grazie alla quale possiamo dare una mano nel trattamento sicuro ed efficiente degli strumenti.  Il personale curante ha quindi più tempo da dedicare ai pazienti con la certezza che il trattamento si svolge in modo affidabile..

Trattamento dei dispositivi monouso nell'attuale situazione di emergenza

Per arginare la pandemia di Coronavirus, il personale sanitario in tutto il mondo necessita di una grande quantità di dispositivi di protezione medicali e personali. Tuttavia al momento questi, e in particolar modo le mascherine di protezione (mod. FFP2/FFP3), le mascherine chirurgiche, ma anche gli occhiali di protezione e altro abbigliamento di protezione, non sono sempre disponibili nella quantità necessaria. Per contrastare efficacemente questa carenza di materiali monouso nell'attuale situazione critica, alcuni stati consentono il loro trattamento, sebbene sotto severi vincoli e limitatamente alla durata dell'attuale situazione eccezionale.

Einmal-Schutzartikel aufbereiten

Trattamento di maschere FFP2/FFP3 e mascherine chirurgiche

Qualora le maschere di protezione vengano sottoposte a trattamento, questo non deve influire negativamente sulla vestibilità, sulla tenuta né sulla funzione del materiale e del prodotto. Al riguardo gli Stati non forniscono un consiglio univoco su come le maschere di protezione debbano essere ritrattate. Quindi è necessario rispettare i requisiti specifici di ogni nazione, che possono variare parzialmente ed essere continuamente elaborati. La preghiamo pertanto di informarsi presso le autorità locali che si occupano di malattie infettive, sicurezza e protezione sul lavoro o di salute.

Tra i procedimenti finora discussi e testati valgono per esempio:

  • il trattamento mediante calore secco (temperatura: da 65 a 70°C, tempo di mantenimento: 30 min.)
  • il trattamento mediante calore umido (temperatura: 121°C, tempo di mantenimento: 15 min.)

Con Miele è al sicuro. La nostra rete di vendita è in grado non solo di individuare il prodotto giusto dalla nostra ricca gamma di prodotti per le esigenze specifiche della sua struttura, ma, grazie al nostro know-how sulla tecnica d'uso, anche di supportare le istituzioni sanitarie in modo semplice nella scelta di un processo di trattamento adatto. Si rivolga direttamente ai nostri funzionari di vendita.

Schutzbrillen_673x379

Trattamento di occhiali di protezione

Il personale delle strutture ambulatoriali e dei reparti è istruito ad utilizzare oltre alle maschere di protezione anche gli occhiali di protezione, per evitare contaminazioni da virus come il COVID-19 nonché la sua diffusione. Considerando la situazione critica negli approvvigionamenti dei DPI personali e medicali anche il ritrattamento degli occhiali di protezione acquista sempre maggiore importanza. 

Gli occhiali di protezione utilizzati nei presidi sanitari sono realizzati con diversi tipi di materiale sintetico, come policarbonato, plexiglas, polisulfone o polifenilsulfone. Il processo di trattamento da impiegare non deve compromettere il materiale e deve essere eseguito rispettando il diverso tipo di materiale plastico e le indicazioni del produttore. Gli oggetti termostabili possono essere trattati nelle apparecchiature per il lavaggio e la disinfezione Miele. Il processo di trattamento si suddivide in diverse fasi, come per esempio:

  • Prelavaggio: 1 - 3 min. (acqua di rete fredda)
  • Lavaggio: 10 min. ad una temperatura di 55°C  (acqua demineralizzata) e un dosaggio al 0,5% (5 ml/l) di un detergente adatto
  • Neutralizzazione: 1 min. (acqua demineralizzata fredda) e un dosaggio al 0,2% di un neutralizzante adatto
  • Risciacquo intermedio: 1 min. (acqua demineralizzata fredda)
  • Disinfezione: 5 min. ad una temperatura di 55°C  (acqua demineralizzata fredda)

In caso di bisogno i nostri funzionari di vendita sono in grado di fornirle rapidamente e con  semplicità tutte le informazioni utili sui nostri  termodisinfettori nonché sugli accessori e i moduli adatti per tutte le nostre apparecchiature.

20000169583_673x379

Trattamento di flaconi di disinfettante per le mani

Oltre ai DPI in alcuni casi si assiste anche alla mancanza di flaconi di disinfettante per mani nei formati da 500 e 1000 ml. Sempre più ospedali, farmacie e altre strutture sanitarie stanno quindi producendo in proprio il disinfettante riutilizzando i flaconi. Ne consegue che anche il trattamento dei flaconi di disinfettante assume sempre maggiore importanza, nonostante i flaconi sarebbero da intendersi come monouso.

Con le apparecchiature per il lavaggio e la disinfezione Miele è possibile eseguire questo trattamento: i flaconi da 500 e 1000 ml possono essere lavati, disinfettanti e asciugati in modo ottimale utilizzando i moduli di carico del sistema EasyLoad. Il sistema di carico EasyLoad si può impiegare in apparecchiature Miele di diversa grandezza. Per ulteriori informazioni contatti i nostri funzionari di vendita.

Ulteriori informazioni sul sistema di carico EasyLoad sono disponibili qui.

Studi dentistici

I programmi Vario TD dei termodisinfettori Miele, con la loro struttura in fasi di prelavaggio, lavaggio con prodotti chimici e disinfezione termica, assicurano che il Coronavirus venga inattivato e quindi reso innocuo.

I potenti sterilizzatori da banco Cube X di Miele assicurano la successiva sterilizzazione di dispositivi medici invasivi. La tecnologia EcoDry garantisce il trattamento in tempi molto rapidi, in modo che gli strumenti siano disponibili per ulteriori trattamenti in caso di un numero elevato di pazienti.

x

Lavapadelle

L’uso di padelle e pappagalli potenzialmente contaminati richiede particolare attenzione negli ospedali anche in epoca di Coronavirus. Il metodo di trattamento con prestazioni di lavaggio e disinfezione termica certificate, secondo lo "stato attuale delle conoscenze" è efficace anche contro il coronavirus.

Il virus viene inattivato e quindi reso innocuo con i parametri dei programmi preinstallati. Sono consigliati l’uso di un detersivo alcalino (ad esempio ProCare Med 10 BPA) e la successiva disinfezione termica con un valore A0 di almeno 600. Tutte le lavapadelle Miele possono operare con questo valore A0.

Le lavapadelle Miele non proteggono solo i pazienti, ma anche gli operatori. Con l'opzione di apertura e chiusura automatica della porta tramite pedale, il carico e lo scarico della macchina avvengono senza entrare in contatto con lo sportello e la macchina. Dopo aver chiuso lo sportello, il programma si avvia automaticamente. Inoltre, il valore A0 può essere adattato alle esigenze di ciascun ospedale e all'occorrenza può essere portato fino a 3.000.

Imprese di pulizia

La sicurezza prima di tutto: misure in termini d’igiene per imprese di pulizia

In tempi di Coronavirus sono richiesti elevati livelli di igiene e una disinfezione accurata nella pulizia di uffici, strutture ospedaliere, negozi di alimentari o strutture comunali, perché agenti patogeni presenti su mani non lavate bene possono infettare le persone attraverso le mucose nasali, orali e oculari. Punti di contatto nevralgici sono le maniglie di porte, finestre e armadi, gli interruttori della luce, le ringhiere o i pulsanti dell'ascensore. La pulizia con disinfettanti garantisce in questo caso maggiore protezione. Anche il trattamento professionale dei panni per la pulizia aiuta a bloccare e rallentare la diffusione del virus.

Le macchine Miele Professional sono assolutamente idonee al caso, perché tutti i programmi consentono la disinfezione termica e termochimica e assicurano che i panni per la pulizia vengano trattati in modo sicuro. Inoltre, diamo suggerimenti su come rendere innocui virus o batteri eventualmente presenti.

Miele Professional Gebäudereinigung

Disinfezione sicura di panni per la pulizia

I panni usati per la pulizia, come mop o stracci, vanno sempre trattati usando un processo di lavaggio con disinfezione termica o termochimica. Le lavatrici Mopstar Miele Professional soddisfano i rigidi criteri delle autorità europee per le malattie infettive o le associazioni per l’igiene. Inoltre, offriamo ulteriori standard di sicurezza grazie a dispositivi che controllano il dosaggio automatico e la correttezza della curva termica. Le macchine Mopstar  di Miele Professional offrono un'assoluta sicurezza nel trattamento igienico di panni per pulizia.

Qui trovi tutte le informazioni sulle macchine Mopstar

Il materiale monouso non è adatto per il trattamento. Il personale addetto alle pulizie è istruito a smaltirlo in modo appropriato dopo l'uso.

20000169502_3.jpg

Impregnazione dei panni per la pulizia

Tutti i modelli Mopstar hanno la funzione "Pronto all'uso" (impregnazione in macchina). I panni riutilizzabili per la pulizia possono essere predisposti per l'uso mediante uno speciale ciclo di lavaggio. Ciò consente al personale addetto alle pulizie di risparmiare tempo prezioso durante la pulizia dell'edificio. Rispettare sempre le linee guida per l'uso di disinfettanti e i tempi di conservazione.

Consigli per l’igiene nell’uso di panni per la pulizia

  • Raccogliere i panni e i mop usati e metterli negli appositi contenitori. Evitare possibili contaminazioni con panni puliti.

  • Nella lavanderia, separare, almeno in termini organizzativi, la parte sporca da quella pulita.

  • Evitare di sovraccaricare la macchina al momento del lavaggio.

  • Selezionare il ciclo di lavaggio corretto (disinfezione termica o termochimica) per il trattamento igienico.

  • Se si dosa il detersivo manualmente, assicurarsi di misurare correttamente le quantità specificate di detersivo e impostare la temperatura adeguata al detersivo.

  • Per il trattamento dei panni per la pulizia con successiva impregnazione, selezionare i processi previsti e impostati allo scopo.

  • Prima di rimuovere la biancheria pulita da macchine a carica frontale, disinfettare l'area dello sportello (sportello, guarnizione, parte frontale della macchina) e il pannello comandi.

  • Dopo lo scarico, conservare i panni per la pulizia solo in contenitori puliti e disinfettati.

  • Se i tessuti devono essere asciugati dopo il trattamento, assicurarsi che siano completamente asciutti. Scaricare i panni immediatamente dopo la fine del processo di asciugatura.

  • Non lavare gli indumenti da lavoro a casa, ma in lavanderia per proteggere se stessi e gli altri. Utilizzare un programma di lavaggio disinfettante.

  • In conformità con le norme di sicurezza e igiene sul lavoro, indossare indumenti protettivi come guanti protettivi e grembiuli di plastica sopra gli indumenti da lavoro, specialmente in aree sporche, per proteggersi.

     

Abbigliamento da
lavoro e di protezione

La sicurezza prima di tutto: trattamento igienico di indumenti di lavoro e protettivi riutilizzabili

Per proteggere se stessi e gli altri in studi medici, in ospedale o durante gli interventi con mezzi di soccorso, è particolarmente importante rispettare gli standard di igiene. Soprattutto in tempi di aumentato rischio di infezione, come nella situazione d’emergenza determinata dal virus Covid-19, è essenziale usare correttamente i dispositivi di protezione individuale. Questo vale per gli operatori in strutture medico-sanitarie come ambulatori medici e dentistici, medici e personale di ospedali e cliniche, nonché per i servizi di emergenza e di pronto soccorso.

Allo stesso modo è importante lavare e disinfettare correttamente indumenti da lavoro e protettivi usati. Il trattamento corretto aiuta a inattivare virus come SARS-CoV-2 e quindi a rallentarne la diffusione. Le lavatrici Miele Professional soddisfano i rigidi criteri delle autorità nazionali per le malattie infettive o le associazioni per l’igiene. Con i programmi di disinfezione termica e termochimica è garantito il trattamento sicuro di indumenti da lavoro e protettivi. Seguendo i nostri suggerimenti, puoi essere sicuro di rendere innocui eventuali virus o batteri.

[I consigli si riferiscono esclusivamente a indumenti protettivi riutilizzabili e non a indumenti monouso.]

Schutzbekleidung

Consigli per l’igiene in studi medici

Gli indumenti protettivi e da lavoro eventualmente contaminati devono rimanere sempre all'interno dello studio medico. Per proteggere se stessi e le altre persone e garantire al contempo un trattamento adeguato, il personale non deve in nessun caso portarli a casa. In questo modo si prevengono contaminazioni crociate con la biancheria personale.

Durante le operazioni di carico e scarico di indumenti da lavoro e protettivi attualmente è consigliato indossare indumenti protettivi come guanti protettivi e grembiuli di plastica sopra gli indumenti da lavoro.

Consigli in termini di igiene nell'uso di macchine a carica frontale​

  • Nella lavanderia, separare, almeno in termini organizzativi, la parte sporca da quella pulita per evitare la contaminazione dei capi puliti.

  • Selezionare il ciclo di lavaggio corretto (disinfezione termica o termochimica) per il trattamento igienico.

  • Se si dosa il detersivo manualmente, assicurarsi di misurare correttamente le quantità specificate di detersivo e impostare la temperatura adeguata al detersivo.

  • Prima di rimuovere la biancheria pulita, disinfettare l'area dello sportello (sportello, guarnizione, parte frontale della macchina) e il pannello comandi.

 

Ulteriori informazioni sulle nostre macchine a carica frontale sono disponibili qui

 

Misure igieniche negli ospedali

Gli indumenti protettivi e da lavoro eventualmente contaminati devono rimanere sempre all'interno della lavanderia. Per proteggere se stessi e le altre persone ed evitare contaminazioni crociate, non devono in nessun caso essere portati a casa per lavarli!

Come particolare misura di sicurezza attualmente è consigliato che il personale indossi indumenti protettivi come guanti protettivi e grembiuli di plastica sopra indumenti da lavoro nonché una mascherina adeguata.

 

Consigli per l’igiene nel trattamento in macchine a passaggio​

  • Accertati che il personale della tua struttura mandi in lavanderia i capi sporchi in appositi sacchi per biancheria contrassegnati con un codice a colori, idealmente del tipo che si apre da solo (Wickelsack®), suddivisi per tipologia di tessuto.

  • Carica la macchina con i sacchi senza prima svuotarli. I sacchi speciali si aprono automaticamente durante il processo di lavaggio avendo prima tolto la chiusura.

  • Seleziona il ciclo corretto (trattamento termico o termochimico) per il trattamento igienico della biancheria.

  • Se dosi manualmente il detersivo, accertati che la quantità sia corretta e che la temperatura impostata sia idonea al detersivo.

  • Cambia gli indumenti protettivi prima di lasciare l'area infetta o prima di scaricare le macchine.

  • Lava sempre gli indumenti di lavoro e di protezione in lavanderia con un programma di lavaggio e disinfezione o smaltisci correttamente gli indumenti monouso.

  • In lavanderie non suddivise in lato settico e lato asettico è necessario essere particolarmente accorti per proteggere se stessi e gli ospiti che frequentano la lavanderia.

Ulteriori informazioni sulle nostre macchine passanti sono disponibili qui

 

Consigli per l’igiene nell'uso di macchine a carica frontale

  • Accertati che il personale della tua struttura mandi in lavanderia i capi sporchi in appositi sacchi per biancheria contrassegnati con un codice a colori, idealmente del tipo che si apre da solo (Wickelsack®), suddivisi per tipologia di tessuto.

  • Carica la macchina con i sacchi senza prima svuotarli. I sacchi speciali si aprono automaticamente durante il processo di lavaggio avendo prima tolto la chiusura.

  • Seleziona il ciclo corretto (trattamento termico o termochimico) per il trattamento igienico della biancheria.

  • Se dosi manualmente il detersivo, accertati che la quantità sia corretta e che la temperatura impostata sia idonea al detersivo.

  • Disinfetta l'area dello sportello (sportello, guarnizione, frontale della macchina) e il pannello dei comandi prima di rimuovere la biancheria pulita.

  • Non lavare gli indumenti da lavoro a casa, ma in lavanderia per proteggere te stesso e gli altri. Utilizza un programma di lavaggio con disinfezione.

  • Informa gli ospiti sul corretto uso delle macchine Miele Professional e su altre misure d’igiene come la disinfezione delle mani e delle superfici.

  • I capi delicati richiedono cicli di lavaggio a temperature più basse. Contatta il tuo fornitore di detersivi per essere sicuro/a di scegliere il detersivo e il disinfettante più appropriati.

 

Ulteriori informazioni sulle nostre macchine a carica frontale sono disponibili qui

 

Mascherine di comunità / Community masks

Nell'attuale pandemia di Covid-19 si assiste ad una carenza di mascherine protettive naso-bocca (chiamate anche mascherine chirurgiche o igieniche) e di mascherine di protezione filtranti (FFP). Per questo motivo molte aziende ricorrono a mascherine protettive in tessuto, denominate anche mascherine di comunità, dal'inglese Community Masks.

Queste mascherine non soddisfano in realtà i requisiti normativi sui dispositivi medici, tuttavia avendo una funzione di barriera rappresentano una barriera fisiologica. In questo modo riducono la diffusione di gocce di grandi dimensioni (attraverso tosse e starnuti) ed evitano la diffusione da contatto (quando si toccano con le dita contaminate la mucosa della bocca e del naso).

Trattamento delle mascherine di comunità nel settore professionale

Secondo le autorità nazionali per la protezione della salute dei lavoratori coloro che operano a contatto con le persone sono tenuti a usare le mascherine chirurgiche. Per poterle utilizzare nuovamente, è consigliato un trattamento centralizzato con i seguenti parametri:

  • Osservare le istruzioni di trattamento del produttore delle maschere.
  • Oltre al SARS-CoV-2 devono essere ridotti in modo sufficiente anche altri microorganismi della flora orale (come lo Staphylococcus aureus e lo Streptococcus pyogenes). Scegliere pertanto processi di lavaggio con una generale funzione batterica, levuricida e virucida.
  • Dopo aver tolto le mascherine chiuderle in un sacchetto ermetico all'aria (o similare) oppure lavarle immediatamente. La conservazione in magazzino dovrebbe essere di brevissima durata, onde evitare la formazione di muffa. Un processo di trattamento ad azione disinfettante rispettoso delle prescrizioni normative può essere eseguito in modo sicuro nelle lavatrici professionali.
  • Molte lavatrici professionali Miele dispongono sia di programmi di disinfezione termica sia di programmi di disinfezione termochimica. Per la disinfezione termica sono utilizzabili i detergenti per il lavaggio dei tessuti comunemente reperibili in commercio, mentre per la disinfezione termochimica devono essere impiegati esclusivamente i prodotti elencati nelle normative di riferimento (linee guida, prescrizioni normative).
  • Umidità e durata di stoccaggio favoriscono la proliferazione di germi. Assicurarsi perciò dopo il trattamento, che le mascherine siano completamente asciutte.
  • Controllare la funzionalità delle mascherine dopo il trattamento: in caso di parti di dimensione visibilmente modificata, buchi o nastri lacerati non devono essere più riutilizzate
miele professional

Soluzioni sistemiche per servizi di emergenza e soccorso

Il corretto trattamento degli indumenti protettivi e da lavoro del personale impiegato nel servizio antincendio e di soccorso è essenziale. Con gli apparecchi Miele Professional, i capi possono essere lavati e disinfettati e i dispositivi di protezione individuale, quali maschere respiratorie ed erogatori, possono essere trattati in modo da renderli perfettamente igienici.

A seconda dei compiti definiti e delle condizioni strutturali, lavatrici e lavastoviglie possono essere collegate per formare una soluzione sistemica, anche con apparecchi di dimensioni diverse.

Il trattamento igienico delle maschere respiratorie dei vigili del fuoco

La sicurezza e la salute del personale impegnato in servizi antincendio e soccorso sono fondamentali. In epoca di Coronavirus, quindi, la possibilità di trattare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie riutilizzabili  assume un significato speciale. Di conseguenza devono essere garantiti standard di trattamento elevatissimi durante il lavaggio igienico, poiché mediante un trattamento professionale è possibile interrompere la catena dell'infezione.

Processi armonizzati tra loro assicurano un elevato livello di sicurezza nel trattamento automatico di maschere respiratorie ed erogatori sia durante il lavaggio sia durante la disinfezione. Con la lavastoviglie PG 8063 Safety è possibile trattare in modo igienicamente sicuro le maschere respiratorie e gli erogatori. La maggior parte dei materiali impiegati per la realizzazione delle maschere respiratorie è sensibile al calore (termolabile), perciò si consiglia di avvalersi della disinfezione termochimica, utilizzando per esempio il prodotto con azione detergente e disinfettante Sekumatic FDR* di Ecolab. Tutti i programmi della PG 8063 Safety soddisfano, in abbinamento a questo prodotto, i parametri da rispettare per la disinfezione termochimica. Non è necessario alcun adeguamento dei programmi. In linea di massima devono essere osservate le indicazioni generali di trattamento del produttore dei DPI. 


* Utilizzare i biocidi in modo sicuro. Si prega di fare attenzione a contrassegni e informazioni di prodotto prima dell'uso. 

Personale impegnato in servizi antincendio e soccorso

Miele ha sviluppato macchine speciali per le esigenze specifiche degli operatori dei servizi di emergenza e di soccorso:

  • Lavatrici per indumenti protettivi e maschere respiratorie
  • Lavatrici passanti
  • Essiccatoi
  • Lavastoviglie per respiratori ed erogatori riutilizzabili
  • Macchine speciali per il lavaggio e la disinfezione di maschere respiratorie e accessori per anestesia

Ulteriori informazioni sulle nostre soluzioni di sistema per gli operatori dei servizi di emergenza e di soccorso sono disponibili qui.

 

Servizio clienti

Il nostro servizio clienti

I tecnici qualificati del servizio clienti Miele supportano la consegna e la messa in funzione delle macchine e possono effettuare vari controlli di routine durante il funzionamento.

In questo modo possono essere evitati fin dall'inizio malfunzionamenti della macchina e i parametri funzionali sono continuamente ottimizzati.

  • Servizio clienti di qualità con una fitta rete di tecnici specilizzati in dispositivi medici
  • Brevi tempi di tragitto e intervento in loco entro 24 ore

Link/Download

Contatti

In contatto con noi

Il nostro servizio clienti e il nostro team di vendita lavorano costantemente per te. Ti supportiamo in tutte le domande relative alle macchine Miele Professional: hai domande su quale possa essere la macchina adatta o il programma più adeguato? Ti servono il prima possibile altre macchine Miele Professional o interventi di manutenzione? Hai bisogno di un adattamento del programma per soddisfare le normative locali o sei interessato al test delle prestazioni?

Contattaci via email info@miele-professional.it o compila semplicemente questo form !