Un elettrodomestico che ‘dialoga’ con il cibo per una cottura perfetta: ad Eurocucina Miele presenta il rivoluzionario Forno Dialogo.

Aprile 2018 Nr. 026/2018

Gütersloh/Milano, 17 aprile 2018. – Cuocere il pesce in un blocco di ghiaccio senza che questo si sciolga? Miele reinventa il concetto di cottura con il Forno Dialogo: un elettrodomestico che adatta le onde elettromagnetiche alla consistenza del cibo in modo intelligente, velocizzando i tempi di cottura fino al 70%.

 

Esternamente, il Forno Dialogo appare identico a un forno convenzionale, ma all’interno va in scena un rivoluzionario metodo di cottura. Se ne capisce subito la portata innovativa se si immagina la preparazione di un filetto di pesce all’interno di un blocco di ghiaccio. Il risultato è un pesce perfettamente cotto e decisamente saporito, ma il ghiaccio non si scioglie.

Altre applicazioni più tradizionali si dimostrano ugualmente sorprendenti, nonché molto pratiche: un arrosto con verdure si può preparare velocemente in un unico passaggio, infornando contemporaneamente tutti gli ingredienti per 45 minuti. La carne verrà cotta al punto giusto e in modo uniforme e i contorni saranno della giusta consistenza, appena un po’ croccanti. Il Forno Dialogo rende tutto più semplice e veloce, con un risparmio sui tempi di cottura pari circa al 70% rispetto ai metodi tradizionali.

Le innumerevoli possibilità di utilizzo e la qualità dei risultati derivano dalla tecnologia M Chef di Miele, che fornisce calore agli alimenti attraverso onde elettromagnetiche. Il Forno Dialogo è dotato di un modulatore che genera onde in una gamma predefinita di frequenze e le rilascia nel vano cottura tramite un sistema di antenne. Lo stesso sistema di antenne riceve anche segnalazioni sull’energia assorbita dagli alimenti. Poiché le molecole di ingredienti diversi sono disposte in modo differente e, per di più, modificano la loro disposizione nel corso del processo di cottura, il risultato perfetto è reso possibile da un costante adeguamento delle frequenze. La presenza delle antenne permette un vero e proprio ‘dialogo’ tra cibo ed elettrodomestico sulla quantità di energia che è stata assorbita. Grazie a questa scambio di informazioni, la carne verrà cotta più uniformemente e rimarrà succosa, pesce e verdure mantengono la loro delicata struttura e gli impasti lievitano meglio.

Risultati eccellenti per qualsiasi ricetta grazie alla tecnologia “M Chef” combinata con la cottura convenzionale

Con la tecnologia M Chef il cibo viene cotto in modo 'volumetrico' e quindi omogeneo: un filetto di carne, ad esempio, viene rosato uniformemente dai bordi fino al centro, mentre un forno convenzionale cuoce sempre dall'esterno verso l'interno e, perciò, quando la carne al centro risulta perfetta, i bordi spesso sono troppo croccanti.

Il Forno Dialogo permette risultati eccellenti perfetti per qualsiasi ricetta. La cottura con onde elettromagnetiche permette di cuocere senza dorare: il pane può essere cotto a puntino, ma senza crosta. Per ottenere l’effetto della doratura ogni volta che si desidera, dalla pagnotta fragrante o alla carne arrosto, alla tecnologia M Chef si aggiunge la generazione di calore con sistemi di riscaldamento convenzionali. Il Forno Dialogo è quindi un prodotto completo, che combina un’innovazione tecnologica con le più apprezzate feature dei forni Miele, tra cui l’intuitivo display M Touch e la funzione di autopulizia pirolitica. L'illuminazione interna è garantita da un sistema a LED di alta qualità chiamata BrilliantLight con un effetto elegante e uniforme.

L’app di Miele suggerisce i dettagli delle ricette direttamente al Forno Dialogo

La connettività del Forno Dialogo offre ispirazione e lascia spazio alla fantasia in cucina. La funzione “Ricette” inclusa nell'applicazione Miele@mobile è un punto di partenza ideale per sperimentare e provare nuove idee, proponendo numerosi programmi automatici sviluppati appositamente per questo nuovo elettrodomestico.

Oltre ai video tutorial e alle liste della spesa, l'applicazione consente anche di trasferire i dettagli di una ricetta direttamente sull’elettrodomestico. Questa funzione mette gli utenti in contatto diretto con la cucina laboratorio di Miele; le ricette sono subito disponibili per il download.

“Gourmet Assistant” e “Gourmet Pro” a supporto della creatività

L’impiego è facilitato dai programmi automatici senza che in questo modo la creatività del consumatore venga messa in secondo piano. Ci sono due opzioni disponibili:

- Gourmet Pro, destinato agli utenti con una certa esperienza e coloro che amano sperimentare. In questo caso, tutti i parametri come modalità di cottura, unità gourmet, intensità e tempi di cottura possono essere selezionati manualmente.

- Gourmet Assistant, che offre un supporto suggerendo impostazioni in base alla tipologia e alle dosi utilizzate per garantire risultati eccellenti.

Il Forno Dialogo sarà disponibile sul mercato italiano a partire da ottobre 2018.

Il vostro referente

Referente

Se avete domande o desideri, chiamateci o inviateci una e-mail. Saremo lieti di aiutarvi.

Per maggiori informazioni